Friday, January 25, 2013

Face to Face: Vanilla & Soap for Red Head!



Vi ricordate dell'intervista fatta a Rossella, di The Fashion Twice?
E' stata la prima di - spero - una serie di interviste ai miei blogger preferiti!
Ha gentilmente accettato di rispondere alla mia carrellata di domande Federica Romani, di Vanilla and Soap, uno dei miei blog preferiti in assoluto!
Lo stile di Federica è, a mio avviso, unico e speciale: riesce a creare degli outfit sempre vincenti, mixando pezzi assai diversi fra loro!
Ma bando alle ciance, iniziamo con l'intervista: Federica, di Vanilla and Soap!


  • Federica, il ringraziamento di rito per avermi concesso questa breve intervista è basilare e ci tengo moltissimo, quindi: grazie. Devo ammettere che, di primo acchito, quello che mi ha maggiormente colpito di te è stato il tuo viso: pulito, frizzante, acqua e sapone! Dimmi: qual'è il tuo segreto per una pelle così perfetta?
In primis ti ringrazio per avermi dato questa bellissima opportunità.. sono davvero felice di poter rispondere a tutte queste domande!
Per quanto riguarda il mio viso che dire? Sono sempre stata una ragazza acqua e sapone. Non ho mai utilizzato trucchi ( tranne i rossetti ho una vera e propria passione), sono contro il fondotinta, credo che nella maggior parte dei casi possa andare a peggiorare le imperfezioni che si vogliono nascondere.
Utilizzo quotidianamente una crema idratante, adatta all’ esigenze della mia pelle.

  • Ops! La prima domanda, in effetti, dovrebbe essere sempre la stessa … farò un'eccezione! Te la pongo per seconda: cosa ti ha spinto a diventare una blogger?
Quello che cerco di fare con il blog è raccontare la mia quotidianità tramite il mio modo di vestire. La mia passione per la moda è evidente e grazie ad un incoraggiamento da parte del mio fidanzato Mattia, sono riuscita ad aprire Vanilla and Soap. In base al mio umore scelgo i capi da indossare e questi possono raccontare molto di me.
Nel mio blog parlo anche delle varie tendenze, di quelli che possono essere i MUST di una stagione ma anche dei miei viaggi e degli eventi a cui partecipo.

  • A cosa ti ispiri per la creazione dei tuoi look, sempre così diversi fra loro, ma in qualche modo legati da un comune denominatore ...
E’ una vera e propria sfida con me stessa. Adoro cambiare e mixare stili diversi, ma con un comune denominatore la semplicità. Non oso quasi mai per paura di eccedere in qualcosa che non mi appartiene. Mi piace sperimentare ma sempre con una certa sobrietà, andando a scegliere capi talvolta eleganti e sofisticati, altre volte un pò più urban così da non essere mai banale.

  • Riciclo una domanda già posta a Rossella, ma alla quale tengo molto: cosa pensi del fatto che la maggior parte degli stilisti, se non una percentuale vicina al cento per cento, utilizza modelle e modelli giovanissimi e con taglie ben al di sotto degli standard reali?
Questa è una gran bella domanda! Tutti parlano di anoressia, tutti fanno campagne contro l’ anoressia ma poi? La moda non è adatta alle taglie forti. Ecco la loro giustificazione. Sono sempre stata una taglia forte e ho sempre guardato quelle modelle con ammirazione ma contemporaneamente sdegno. Gli adolescenti dovrebbero avere una visione diversa della moda, adatta a tutti.

  • La qualità dei tuoi servizi fotografici è sempre ottima. A chi ti affidi per i tuoi scatti? Vanilla and Soap vanta un team di collaboratori affiatati?
Ho la fortuna di avere accanto a me una persona davvero speciale: Mattia il mio fidanzato! Oltre a sostenermi in questa avventura dal punto di vista morale, è il mio fotografo, il mio webmaster, il mio agente. Insomma devo molto alla sua presenza. (Colgo l’ occasione per ringraziarlo ancora!). Lui ha una vera e propria passione per la fotografia! Insieme scegliamo le location e grazie alla grande complicità che abbiamo riusciamo ad ottenere scatti favolosi!

  • Canonista o Nikonista? Che modello di macchina fotografica utilizzi? E l'obbiettivo?
Non ci sono dubbi: Nikonista! Sia io che Mattia utilizziamo Nikon. La macchina, da poco, è una D800; per quanto riguarda gli obbiettivi dipende dalle situazioni, per la maggior parte degli outfits e ritratti utilizziamo un 85mm.

  • L'inverno è inoltrato ma non ancora concluso, tuttavia preferisco parlare della stagione calda con te! I must have per la primavera 2013 secondo Federica …
Le borchie restano un MUST anche per l estate 2013; nota negativa o positiva? Insomma abbiamo visto capi con borchie in tutte le salse.. bisognerà saperli indossare bene.
Andranno tantissimo i look total white sia in versione casual che nell’ elegante. Oltre alla classica stampa con fiore che abbiamo già visto nell’ estate 2012, sicuramente prenderanno vita le stampe mixate, bisogna in questo caso stare attenti e non fare scivoloni.. i pagliacci non sono graditi.

  • Che consigli puoi dare ai giovani blogger che intraprendono quest'avventura da zero? Come sei arrivata ad avere 1700 follower su facebook, quasi 300 su twitter ed oltre un centinaio su bloglovin' , importante piattaforma di comunicazione per i blogger?
Non dimenticate mai di essere pazienti, bisogna saper aspettare! Avere costanza.. dovrà essere la vostra migliore amica. Quando ho aperto il blog non mi sarei mai aspettata di avere così tanto “ successo” in così poco tempo. Inizialmente avevo paura dei piccoli fallimenti ma pian piano ho visto grandi miglioramenti.
E’ sempre difficile iniziare da zero; cercate di circondarvi di persone positive in grado di supportarvi sempre!
Devo dire che alcune cose inizialmente non mi appartenevano.. per esempio Twitter.. un incubo! Non mi veniva spontaneo postare quello che stavo facendo, dove stavo andando; ora invece oltre ad essere un gesto naturale, interessa ai miei lettori ed è uno dei social che più utilizzo.

  • Il fenomeno dei fashion blogger è ormai molto diffuso in tutto il mondo. Ovunque si possono leggere blog su qualsiasi argomento, ci sono tantissimi blogger, più o meno bravi, che si cimentano in questa attività, la maggior parte nella speranza di rendere la loro passione un lavoro vero e proprio. Che cosa ne pensi a riguardo?
Il mercato non è ancora saturo ma questo è il momento migliore per noi bloggers. Il fenomeno si è diffuso in ogni parte del mondo riscuotendo un enorme successo. Aprire un blog è una cosa che può fare chiunque, ma chi realmente arriva al successo?
Sono dell’ idea che ognuno possa fare quello che vuole, aprire un blog di moda non fa di te un’ esperta in questo settore e non obbligatoriamente deve diventare un lavoro.
Pochi possono vantare di avere le qualità per tramutare il blog in un lavoro e molti sottovalutano le difficoltà che questo comporta.

  • Ed ora … svelaci i tuoi blogger preferiti!
Per quanto riguarda quelli italiani...insomma avrà anche i suoi difetti ma The Blonde Salad è sicuramente uno di questi. I capi che Chiara indossa sono davvero strepitosi, ma talvolta non condivido le sue scelte di abbinamento. Poi sicuramente Entrophia Behind green eyes di Nunzia Cirillo che è riuscita ad emergere tra tanti pur non abitando nella capitale italiana della moda, Lisa La Troisieme. Altri blog sono sicuramente Song of Style , Style Scrapbook che sono sicuramente diversi dai fashion blog italiani. Cambia la visione dello stile che diventa più metropolitano.

  • Progetti per il futuro?
Non vedo l’ ora di laurearmi! Anche se devo ammettere che l’ università gioca a mio vantaggio, posso gestire il tempo come meglio credo. Ci sono nuove collaborazioni per il 2013 e piano piano verranno svelate! Mi aspetta una fashion week, spero vivamente di partecipare a numerose sfilate e raccogliere spunti dagli street style. Con Vanilla sono riuscita a conoscere persone nuove e spero di conoscerne altre ancora e intraprendere collaborazioni sempre più importanti.


Do you remember my interview to Rossella from The Fashion Twice?
Hopefully, it was the first of many interviews to my favorite bloggers!
Federica Romani, from Vanilla and Soap, one of my favorite blogs, kindly agreed to answer some o my questions.
Her style is, according to me, unique and special: she can create outfits always outstanding, melting quite different pieces!
Well, let’s cut it short, here’s my interview: Federica, from Vanilla and Soap!

Do you remember my interview to Rossella from The Fashion Twice?
Hopefully, it was the first of many interviews to my favorite bloggers!
Federica Romani, from Vanilla and Soap, one of my favorite blogs, kindly agreed to answer some o my questions.
Her style is, according to me, unique and special: she can create outfits always outstanding, melting quite different pieces!
Well, let’s cut it short, here’s my interview: Federica, from Vanilla and Soap!
  • Federica, first of all it's important for me to thank you for this interview, I really care for this so: thanks. I have to say that what hit me most about you was your face: clean, sparkling, soap and water! Tell me: what’s your secret for such a perfect skin?
First of all, thank you for this opportunity… I’m really happy to answer your questions!
About my face what can I say? I’ve always been a soap-and-water-girl. I never used any make up (except for the lipstick that’s my passion), I don’t like foundation creams, because I think they mostly make the imperfection you’re trying to hide get worse.
I put on a hydrating cream that’s specific for my skin’s needs.

  • Oops! My first question should actually be always the same… but I’ll make an exception! I’ll ask it as second one: what pushed you to become a blogger?
What I try to do with my blog is to tell my everyday life trough my clothes. My passion for fashion is clear, and thanks to my boyfriend Mattia and his support I was able to open Vanilla and Soap. Depending on my mood I choose what to wear and they can tell a lot about me.
In my blog I also talk about tendencies and about the possible MUST of a season, but also about my travels and the events I take part to.

  • What's your inspiration when you create your look, all so different one from another, but in some way tied together by some common denominator?
It’s actually a challenge against myself. I love to change and mix different styles, but my common denominator is simplicity. I don’t usually dare because I’m afraid to exaggerate in something that doesn’t belong to me. I like to try new things, but always with some kind of chasteness, choosing clothes sometimes elegant, sometimes a little more urban, so I never get to be ordinary.

  • I recycle a question I already asked to Rossella, but that I really find important: what do you think about the reality that the majority of the stylists, if not nearly all of them, uses models too young and with sizes far lower that the standard of common people?
That’s a good one! Everyone talks about anorexia, everyone fight against it and then what? Fashion is not for large sizes, here it is. That’s their excuse. I’ve always been a large size and I’ve always appreciated them, but disdained at the same time. Teenagers should have a different image of fashion, one that’s good for everyone.

  • Your photo shoots always have a great quality. Who's in charge for your photographs? Does Vanilla and Soap have a team of affiliated cooperators?
I0m lucky to have someone really special by my side: Mattia, my boyfriend! In addition to support me in this adventure, he’s my photographer, my webmaster, my agent. I really owe him a lot (I take the chance to thank him again!). He has a real passion for photography! We always choose the location together and it is thanks to his complicity that I always have amazing shoots!

  • Canon of Nikon? What kind of camera do you use? And what kind of objective?
Nikon, no doubt! Both me nd Mattia use Nikon. Lately I use a D800; for what concerns objectives, it depends on the situation, for most outfits and portraits we use an 85mm.

  • Winter is now deep but not over yet, however I prefer to talk about the warm season. The must-have of this 2013 season according to Federica…
Studs confirm as a MUST for summer 2013 too; good or bad? Well, we gave seen studs in every kind of way… so it’s better to know how to wear them.
Total white looks will be ok, both in casual and elegant variation. Together with the classic flower print that we’ve seen in 2012, surely there’ll be place for mixed prints, in this case you must be careful not to dare too much: no one likes clowns.

  • What are your advices for young bloggers who start this over? How did you reach 1700 followers on Facebbook, almost 300 on Twitter and over 100 on bloglovin', important network for all the bloggers?
Don’t forget to be patient, it takes its time. Perseverance must become your best friend. When I published my blog I didn’t think such this success ad so fast. At first I was afraid of small failures, but I saw it getting better by baby steps.
It’s always hard to start over from nothing, try to get along with positive people, so they can always support you!
I have to say I had some trouble at the beginning, like with Twitter… a night mare! I dind’t feel natural to tweet what I was doing, where I was going; now it’s something natural to m and it’s something my followers like, it’s one of the network I use the most.

  • The fashion blogger boom is now a wide reality. Everywhere you can read blogs about any topic, there's a lot of bloggers, more od less talented, who start this activity, most of them hoping to make a real job out of their passion. What's your opinion on this?

Market is not over filled yet but for us it’s the best moment. The occurrence has extended all around the world and it’s having a lot of success. Open a blog is something that anyone can do, but who’s really having success?
I think that everyone’s free to do whatever they like, to have a fashion blog doesn’t make you an expert in this field and it’s not meant to be your job.
Not many people can say to have the right skills to make a job out of their blog and most of them under estimate how hard it can be.
  • Now tell us… what are your favorite blogs?
Speking of italian ones… I mean, it can have its bugs, but The Blonde Salad is one of my favorites. I find Chiara’s clothes amazing, even if sometimes I don’t agree with her matchings. Then there’s Entrophie Behind green eyes of Nunzia Cirillo, who was able to emerge among the others even if she’s not living in the Italian fashion capital, Lisa La Troisieme. Others worth mentioning are Song of Style, Style Scrapbook, definitely different from Italian fashion blogs. The whole vision of style changes and becomes more metropolitan.
  • Future projects?
I can’t wait to get my degree! Even though university can be an advantage for I can use my time however I like. There’s some new cooperation in 2013 and I will reveal them in time. I’m going to take part to a fashion week, I really hope to take part to some fashion show too and to collect some spark from street styles. With Vanilla I could meet new people and I hope to meet even more and to have other important co operations.




Song of the day, inspired by Vanilla&Soap!
Kleerup with Lykke Li - Untile we bleed

18 comments:

  1. bellissima intervista cara...fede poi è davvero meravigliosa...la seguo da un po' ed è davvero adorabili così come i suoi look...
    kiss e buona giornata
    vendy

    NEW POST!!!
    FOLLOW ME ON:
    the simple life of rich people blog
    instagram @thesimplelifeofrichpeople
    twitter @simpleliferichP

    ReplyDelete
  2. E' stato un piacere :)
    Grazie mille!!!!

    www.vanillaandsoap.com

    ReplyDelete
  3. Bella lei!!! Bacione e bella intervista:-)

    http://lefamilledelamode.blogspot.it/2013/01/my-outfits-for-mmfw.html?m=1

    ReplyDelete
  4. hii!!
    love yout style
    nice outfits
    kisses!
    http://ladylollipoop.blogspot.com.es

    ReplyDelete
  5. Wow she looks awesome!
    http://coeursdefoxes.blogspot.com/

    ReplyDelete
  6. Seguo il suo blog e la trovo una persona stupenda! :D



    Baci ♥
    BecomingTrendy

    ReplyDelete

Thanks for comment my Blog!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...